Casa: assegnazione Ipes passa da uno a tre anni

Facilitazioni in vista per gli inquilini

(ANSA) - BOLZANO, 16 FEB - Facilitazioni burocratiche in vista per gli inquilini Ipes: la domanda di riassegnazione non andrà più presentata annualmente ma solo ogni tre anni. Lo ha annunciato l'assessora Waltraud Deeg informando che la graduatoria avverrà su base Durp e che la risposta e il punteggio dovranno arrivare entro 90 giorni. Deeg ha ricordato che ogni anno sono 5 mila le domande, di cui il 70% solo rinnovi. L'Ipes gestisce in Alto Adige 13 mila alloggi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie