Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. De Luca(M5s), Lega in Umbria nega aiuti a famiglie

De Luca(M5s), Lega in Umbria nega aiuti a famiglie

"In Umbria non ci sarà nessun aiuto alle famiglie contro il caro-bollette. La destra ha votato contro la proposta del Movimento Cinque Stelle di tassare gli extra-profitti delle multinazionali dell'idroelettrico per sostenere con un assegno di 500 euro ogni nucleo famigliare sotto la soglia di povertà". Lo afferma in una sua nota il consigliere regionale M5s Thomas De Luca. "Grazie alla Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia chi ha guadagnato centinaia di milioni di euro in più rispetto all'ordinario con l'impennata dei prezzi, in un arco temporale di pochissimi mesi, in Umbria - prosegue De Luca - può continuare a dormire sonni tranquilli. Nessuno metterà mano al loro portafoglio, mentre chi è in stato di povertà non avrà idea di come sopravvivere al freddo. La Regione Umbria avrebbe potuto intervenire immediatamente, parliamo di questioni su cui ha la diretta competenza per agire. La minoranza si è messa a disposizione per trovare un testo unitario ma la Lega si è rifiutata. La Lega ha preteso di votare contro". "Ci vuole davvero coraggio - commenta il consigliere M5s - a rivendicare pubblicamente di aver approvato una mozione imbarazzante in cui i consiglieri regionali e la presidente Tesei impegnano il Governo e la Commissione europea ad intervenire sul tema dell'energia. Più o meno come se il consiglio comunale di Polino dichiarasse guerra alla Russia. Non ci fermeremo davanti a questa bocciatura e presenteremo un emendamento alla legge regionale per vincolare queste risorse al reddito energetico per i più deboli".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere


Modifica consenso Cookie