Enti locali: Manes, coinvolgimento in gestione Recovery Fund

Intervento durante Festa Autonomia, "Comuni interlocutori seri"

"Un'inversione di tendenza è indispensabile, l'utilizzo delle eccezionali risorse europee del Recovery Fund non può prescindere da questo: il sistema degli enti locali ne deve essere coinvolto sin dall'inizio". E' l'appello del presidente del Consiglio permanente degli enti locali, Franco Manes, in occasione delle celebrazioni per il 75/o anniversario dell'Autonomia e il 73/o dello Statuto speciale della Valle d'Aosta.
    "Il ruolo dei Comuni - ha sottolineato Manes - è fondamentale in termini propositivi, vogliamo essere interlocutori seri ed efficaci per dare il nostro apporto alle nuove politiche di sviluppo".
    Secondo il presidente del Cpel, "vivere in un piccolo Comune 'a misura di famiglia' può essere bellissimo, solo se si affrontano seriamente, una volta per tutte, i mali oscuri che affliggono le aree interne. O si dà retta ai sindaci o si decreta definitivamente la morte della montagna. Per aiutare la nostra Valle dobbiamo solo applicare e attuare quanto previsto dal nostro Statuto".
    In qualità di rappresentati degli "enti locali, al nuovo governo italiano e al legislatore nazionale e regionale, chiediamo solo azioni concrete". 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie