Sicilia

Sanità: progetto Asp Palermo per evitare incidenti terza età

Con Università di Palermo per migliore qualità della vita

(ANSA) - PALERMO, 24 MAG - Migliorare la qualità di vita nella terza età. E' uno degli obiettivi del progetto "Prevenire gli incidenti domestici e i loro esiti", realizzato dall'Asp di Palermo per promuovere l'acquisizione di uno stile di vita attivo, prevenendo i fattori di rischio e sviluppando il benessere psico-fisico.
    L'attività prenderà il via mercoledì prossimo e proseguirà giovedì prossimo e giovedì 3 giugno con la formazione degli operatori dell'Asp. La parte teorica si svolgerà in webinar, mentre quella esperienziale sarà in presenza e con distanziamento nei locali del Cus Palermo. L'attività formativa, che attribuirà 24 Ecm ai partecipanti, sarà condotta da docenti dell'Asp di Palermo, del Policlinico e dal dipartimento di Scienze psicologiche, pedagogiche, dell'esercizio fisico e della formazione dell'Università degli studi di Palermo, con cui l'azienda sanitaria ha stipulato una convenzione di collaborazione didattico-scientifica della durata di 3 anni.
    Gli operatori formati si occuperanno di motivare nei distretti coinvolti e in ambito cittadino la formazione di "gruppi di cammino" e di condurre programmi di attività fisica adattata indirizzati a soggetti over 60 per incrementare il livello di attività fisica, prevenire il rischio di cadute e migliorare la qualità di vita nella terza età. I referenti scientifici sono per l'Asp di Palermo Benedetta Gabriella Gargano e per l'Università di Palermo Marianna Bellafiore.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie