06:17

Giappone, isolate migliaia di case

Finora 60 persone uccise da frane e inondazioni

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - TAKAYAMA (GIAPPONE), 9 LUG - Le piogge torrenziali non danno tregua al Giappone, dove soccorritori ed esercito stanno facendo il possibile per portare aiuto agli abitanti di migliaia di case rimaste isolate. Per il maltempo di questi giorni sono morte 60 persone, uccise da frane o inondazioni. La protezione civile giapponese ha fatto sapere che risultano isolate oltre tremila abitazioni. La maggior parte si trova nella regione di Kumamoto, nel sud-ovest dell'arcipelago, dove sono attese ulteriori piogge. Le precipitazioni proseguono incessanti da sabato scorso anche nel centro e si prevede che continueranno fino a domenica prossima. L'Agenzia meteorologica giapponese (JMA), ha chiesto "estrema vigilanza" e ha emesso un allerta di un solo livello sotto il massimo per oltre 450.000 persone. La pandemia di coronavirus rende più difficile il compito dei soccorritori.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

06:13

Hong Kong, stop Australia a estradizioni

Dopo l'adozione della legge sulla sicurezza voluta da Pechino

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - SYDNEY, 9 LUG - L'Australia ha deciso di sospendere il suo accordo di estradizione con Hong Kong a seguito dell'adozione sul territorio della nuova legge sulla sicurezza da parte della Cina. Il primo ministro Scott Morrison ha detto che la decisione è stata presa perchè la legge sulla sicurezza "costituisce un fondamentale cambiamento del contesto" ad Hong Kong. Ma non basta: il governo australiano ha anche deciso di estendere la durata dei visti a circa 10 mila cittadini di Hong Kong residenti in Australia da almeno cinque anni, offrendo anche posizioni permanenti a studenti e lavoratori attualmente residenti nel Paese. Intanto il ministero degli Esteri australiano ha emesso un avviso di viaggio rivolto ai suoi concittadini a Hong Kong, invitandoli a fare ritorno in patria per i 'rischi' connessi alle nuove norme di sicurezza imposte da Pechino, che prevedono in alcuni casi, afferma il governo australiano, anche la detenzione "in base a norme vagamente definite".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

03:53

Pandemia, oltre 12 mln di casi nel mondo

Di questi, 548.799 con esito fatale. Negli Usa 55 mila in 24 ore

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 9 LUG - Il numero delle persone contagiate dal coronavirus nel mondo ha superato i 12 milioni, secondo il bilancio, continuamente aggiornato, della Johns Hopkins University. Con le ultime notizie giunte dagli Stati Uniti, dove si sono registrati 55 mila nuovi contagi in 24 ore, il totale mondiale è salito a 12.007.327. Di questi, 548.799 hanno avuto un esito fatale. Solo negli Stati Uniti, che restano il Paese più colpito, i contagi dall'inizio della pandemia sono stati 3.051.427, 132.195 i morti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

03:26

Borsa: Tokyo apre in lieve rialzo, 0,30%

Spinta da Wall Street ma frenata da stallo esportazioni

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 9 LUG - Hanno aperto in lieve rialzo gli scambi azionari alla Borsa di Tokyo, spinta dall'esito positivo di Wall Street ma frenata allo stesso tempo da fattori commerciali e valutari.
    L'indice Nikkei 225 è salito nei primi scambi della giornata dello 0,30 per cento (66,48 punti) a quota 22,505,13, mentre l'indice Topix non ha quasi registrato variazioni: +0,07 punti a 1.557,16. Il dollaro ha recuperato 107,20 yen nei primi scambi asiatici, contro 107,25 yen a New York. Resta comunque alto il rapporto yen-dollaro, che scoraggia le esportazioni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

01:37

Calma a Belgrado, si contano feriti

Ministro interno, 'non si tratta del Covid, ma di pura violenza'

Chiudi  (ANSA)

(ANSAmed) - BELGRADO, 9 LUG - A Belgrado gli scontri tra polizia e manifestanti antigovernativi si sono protratti fino verso mezzanotte, poi si sono notevolmente diradati, con le forze dell'ordine che hanno assunto il controllo dei punti sensibili del centro della capitale teatro dei disordini e delle violenze andate avanti ieri sera per circa quattro ore. A lungo gli agenti in assetto antisommossa e alcune migliaia di manifestanti violenti si sono affrontati in una vera e propria guerriglia urbana, gli uni lanciando sassi, bottiglie e fumogeni e dando fuoco a cassonetti e altri contenitori, gli altri rispondendo con manganelli e gas lacrimogeni. Come avvenuto la notte scorsa, una vasta zona del centro di Belgrado è stata trasformata in un campo di battaglia. E appare più che evidente come alla base della protesta vi siano motivazioni politiche e di ostilità al governo e al presidente Vucic, piuttosto che la sola insoddisfazione per le annunciate nuove restrizioni anti-Covid.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

01:34

Usa, arrestato ex governatore messicano

Trump a Obrador, 'mai così stretti i rapporti tra i due Paesi'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - NEW YORK, 9 LUG - Cesar Duarte, l'ex governatore fuggitivo dello stato messicano di Chihuahua, è stato arrestato a Miami. Era ricercato in Messico per accuse di corruzione e ora rischia l'estradizione. L'arresto arriva nel corso della visita ufficiale del presidente messicano Andres Manuel Lopez Obrador alla Casa Bianca, al termine della quale il presidente Trump ha affermato che i rapporti fra gli Stati Uniti e il Messico "non sono mai stati così stretti". Nel primo incontro tra i due leader, Lopez Obrador ha lodato Trump nonostante le tensioni degli ultimi anni fra i due Paesi sul controllo degli immigrati.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

23:51

Pakistan: salgono a 15 i morti per le piogge monsoniche

Sei solo oggi, di cui cinque per scariche elettriche

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ISLAMABAD, 09 LUG - Sono saliti a 15 i morti per le inondazioni provocate dalle prime piogge monsoniche negli ultimi tre giorni in Pakistan, tutti nella città di Karachi.
    La polizia ha reso noto che 6 persone hanno perso la vita soltanto oggi, di cui 5 per scariche elettriche da cui sono state colpite quando l'acqua è venuta in contatto con fili elettrici. Lo scorso anno 200 persone morirono e altre 150 rimasero ferite in Pakistan durante il monsone. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

22:32

Sgarbi dice no a Boeri per il piano strategico di Urbino

Archistar, 'una piccola triste storia italiana'

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - URBINO, 08 LUG - Vittorio Sgarbi, prosindaco di Urbino, si è opposto all'affidamento dell'incarico a Stefano Boeri di redigere il piano strategico della città patrimonio Unesco. A rivelarlo è lo stesso Boeri in un video postato sul profilo Youtube della Stefano Boeri Architetti. in cui parla di una "piccola, piccola triste storia italiana". L'archistar racconta di essere stato contattato lo scorso ottobre dal vice sindaco di Urbino con la proposta. La firma del disciplinare di incarico, "per poco più di 30mila euro" sarebbe slittata da febbraio a domani a causa del covid e poi annullata "senza motivazione", cedendo all' "idiosincrasia", al "ricattino" di Sgarbi, in passato critico nei confronti di Boeri, incaricato con un team di professionisti di riprogettare i borghi terremotati di Catelsantangelo sul Nera e Arquata del Tronto.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

21:20

Costa d'Avorio, morto il premier Coulibaly

61 anni, era malato di cuore

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 08 LUG - Il premier della Costa d'Avorio, Gon Coulibaly, è morto oggi a 61 anni dopo aver partecipato ad una riunione del governo. Era malato di cuore da tempo.
    L'annuncio della morte è stato dato dalla presidenza del paese africano. Coulibaly, che era il candidato del partito di governo per le presidenziali in ottobre, era tornato in Costa d'Avorio la settimana scorsa dopo essere stato in Francia per farsi curare. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

20:26

Caso camici,indagato cognato di Fontana

Sentito come testimone l'assessore Raffaele Cattaneo

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MILANO, 08 LUG - Andrea Dini, il titolare della società Dama srl e cognato del governatore Attilio Fontana, e Filippo Bongiovanni, dg della società Aria, la centrale di acquisti regionale, risultano indagati dalla Procura di Milano per il reato di turbata libertà nel procedimento di scelta del contraente nell'inchiesta con al centro la fornitura di camici e altro materiale per 513 mila euro durante l'emergenza Covid. Lo ha appreso l'ANSA.
    Inoltre i pm hanno sentito come testimoni l'assessore Raffaele Cattaneo e Francesco Ferri presidente di Aria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



19:12

Camici Lombardia, Gdf acquisisce carte

Società Dama gestita dal cognato del presidente Fontana

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MILANO, 8 LUG - I militari del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria, su delega della Procura, si sono recati in Regione Lombardia per acquisire la documentazione relativa ai contratti di fornitura di camici nel pieno dell'emergenza Covid da parte della Dama spa, società di cui la moglie del governatore lombardo Attilio Fontana detiene una quota e che è gestita dal cognato. Con la 'visita' della Gdf negli uffici regionali prende concretamente il via l'indagine per turbativa d'asta a carico di ignoti coordinata dai pm Luigi Furno e Paolo Filippini e dall'aggiunto Maurizio Romanelli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

19:11

Kravitz cancella tour europeo, anche Uj

"A causa impatto Covid" annuncia l'artista

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - PERUGIA, 08 LUG - "A tutti i miei amici in Europa: mi spiace comunicarvi che le date del mio 'Here To Love' tour al momento non saranno riprogrammate a causa dell'impatto del Covid-19 in tutto il mondo": lo ha annunciato Lenny Kravitz con un messaggio postato sui suoi canali social. Una brutta notizia anche per chi aspettava di vederlo sul palco di Umbria jazz nel 2021, dopo l'annullamento della data di quest'anno. E proprio il festival umbro ha rilanciato su Facebook l'annuncio dell'artista.
    Kravitz ha così deciso che i concerti programmati per questa estate e poi sospesi, compreso quello di Perugia, non verranno riprogrammati nel 2021.
    Quello dell'artista era il concerto più atteso per Umbria jazz 2020, edizione poi annullata.
    "Non vedevo l'ora di venire a suonare e a celebrare la vita con voi - ha postato Kravitz - ma al momento è importante assicurarsi che tutti voi, cosi come la mia band e il mio crew, rimaniate al sicuro e in salute. Spero di tornare presto da voi.
    Siamo tutti la stessa cosa. Stiamo insieme e 'Let Love Rule'".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



Modifica consenso Cookie