Percorso:ANSA > Mare > Home

Usa: vede l'oceano per la prima volta a 100 anni

Usa: vede l'oceano per la prima volta a 100 anni

L'anziana signora, che ha 100 anni, ha rivelato ai dipendenti della struttura dove risiede che ha sempre desiderato vedere l'oceano nella sua lunga vita, ma non ne ha mai avuto la possibilità. Finalmente questa settimana ha potuto realizzare il suo sogno grazie ad una partnership tra il centro che la ospita e l'organizzazione 'Wish of a Lifetime', che realizza i desideri delle persone anziane.

Concordia: barriere sommerse risorsa per ambiente e economia

Piattaforma pre immersione


Il gotha della biologia marina ed esperti di scienze ambientali e di subacquea si riuniranno a Genova martedì 25 novembre all'Acquario di Genova per valutare, da un punto di vista scientifico e tecnico, la richiesta del Comune del Giglio  di non smantellare le strutture d'acciaio subacquee realizzate per il recupero della Costa Concordia.

Palermo-Rio de Janeiro in gommone, nuova avventura di Davì

Parte a dicembre la "Atlantic Rib Crossing - Palermo-Rio de Janeiro in gommone", la nuova missione del "gommonauta" palermitano Sergio Davì, dopo le precedenti avventure che lo hanno già visto protagonista nel 2010 nella traversata di 3000 miglia da Palermo ad Amsterdam e nel 2012 con oltre 4000 miglia da Palermo fino al circolo polare artico.

Bono, Fincantieri in salute, entro anno 15 mld ordini

BONO, FINCANTIERI IN SALUTE, ENTRO ANNO 15 MLD ORDINI

Fincantieri è "un'azienda in discreta salute": ha un portafoglio ordini che a fine anno arriverà a 15 miliardi, punta a chiudere bene il 2014 e si candida a fare da "consolidatore" nel processo di aggregazione del settore della cantieristica in Europa. A fotografare lo stato di salute e le prospettive del Gruppo è l'amministratore delegato Giuseppe Bono

Creata la rete da pesca biodegradabile e rintracciabile

Creata la rete da pesca biodegradabile e rintracciabile

La speciale rete da pesca chiamata Remora, affronta in modo concreto il problema dell'abbandono in acqua delle cosiddette "reti fantasma", che costituiscono una seria minaccia per l'intero ambiente marino.

Tirrenia: modifiche convenzione, meno corse e più passeggeri

Tirrenia: convenzione in rete, operazione trasparenza

Meno corse, ma più passeggeri. Sono i numeri presentati da Tirrenia dopo la modifica della convenzione con la clausola di salvaguardia che ha comportato il taglio della Cagliari-Trapani e variazioni sulla Genova-Arbatax e sulla Civitavecchia-Arbatax-Cagliari. Per quanto riguarda i collegamenti con la Sicilia dall'1 gennaio al 30 settembre il saldo è di 972 passeggeri in più.