Covid: Abruzzo; Sospiri,non chiudere asili e scuole primarie

Presidente consiglio regionale, mancano condizioni strutturali

(ANSA) - PESCARA, 16 NOV - "Oggi non siamo nelle condizioni strutturali per pensare di chiudere le scuole primarie, ovvero scuole d'infanzia-asili, elementari e prima media. Fino a quanto l'indice di contagio RT resterà al dato attuale, 1,34, non ci sono le condizioni per chiudere fabbriche o aziende, quindi i genitori devono poter lavorare tranquillamente, sapendo che i propri bambini sono in aula a svolgere le proprie lezioni, e le mamme non possono essere costrette a lasciare il lavoro per occuparsi dei più piccoli che attraverso uno schermo tentano di fare lezione a distanza e non possono materialmente farlo da soli". Lo ha detto il Presidente del Consiglio della Regione Abruzzo Lorenzo Sospiri che oggi ha partecipato all'incontro on line con il Direttore del Dipartimento Salute della Regione Abruzzo Claudo D'Amario.
    "La salute viene sicuramente prima di ogni altra cosa - aggiunge - ma senza terrorizzare il territorio, piuttosto adottando la scelta più giusta e adeguata alla collettività e valutando anche che ci sono differenze sostanziali tra una provincia e l'altra". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie