Pallanuoto: il Pescara domani a Firenze con il Perugia

Dopo un anno torna in vasca la squadra abruzzese

(ANSA) - PESCARA, 19 FEB - Dopo quasi un anno di stop dettato dall'emergenza sanitaria, torna domani il campionato di B maschile di pallanuoto con il Pescara pronto a rituffarsi in vasca. Lo farà contro la Libertas Perugia (ma si gioca a Firenze) nella prima giornata del campionato girone 4. Domani pomeriggio alle 15, nella piscina Nannini, i ragazzi guidati da Franco Di Fulvio sono attesi dal nuovo battesimo, in una stagione che si annuncia piena di incognite. Poche squadre, e Pescara non fa eccezione, sono riuscite a lavorare regolarmente.
    La pandemia e la chiusura di molte piscine (tra cui Le Naiadi) hanno costretto a interrompere più volte gli allenamenti. A Nubiana i biancazzurri sono riusciti a riorganizzarsi, tornando a lavoro sia pur a ritmo ridotto. "La cosa più importante - ha detto mister Di Fulvio - e tornare a giocare. Si affrontano due squadre, Perugia e Pescara, i cui territori si trovano in zona rossa causa Covid. Io credo che questo elemento attribuisca ancora più valore alla partita ed è la testimonianza della grande voglia di andare avanti, nonostante tutto. I ragazzi arrivano carichi, con entusiasmo e voglia di fare bene. Abbiamo tanti giovani in squadra, anche del 2004 e del 2005, alla loro prima esperienza di questo livello. Per noi questo dev'essere un motivo di orgoglio, ma anche uno stimolo a farli crescere bene, aumentando il minutaggio giornata dopo giornata". Per la partita contro la Libertas Perugia Di Fulvio ha convocato 13 giocatori: Febbo, Giordano, D'Aloisio, Micheletti, Bogni, Santarelli, De Vincentiis, Ferragatti, Cipriani, Mancini, Cerasoli, Castagna, Recchia. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie