Poke House, da Milano guarda a Europa

Entra Milano Investment Partner con finanziamento da 5 milioni

Redazione ANSA milano

 - Milano Investment Partner, la sgr di cui è anchor investor Angelo Moratti, ha dato fiducia a Poke House, la catena di ristoranti in stile californiano nata a Milano che con un finanziamento di oltre 5 milioni di euro ora guarda all'Europa. Il fondo di venture capital, spiega una nota, ha acquisito il 25% del brand specializzato in poke bowl, il piatto che in una ciotola mescola a piacere riso con vegetali e cubetti di pesce crudo o cotto, salse, semi e frutta secca. Con otto insegne all'attivo in poco più di un anno, tre nuove aperture nei prossimi 10 giorni, un team di più di 100 persone e un valore di fatturato di circa 1 milione di euro al mese ora la società nata nel 2018 su iniziativa di Vittoria Zanetti e Matteo Pichi intende crescere esplorando nuove forme e luoghi della ristorazione,, come shopping mall e travel retail, dark kitchen (cucine centralizzate per consegne a domicilio) e virtual brand. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie