Comunali: 156 città Sardegna al voto, in 4 niente candidati

A Nuoro una lista esclusa. Elezioni il 25 e 26 ottobre

Sono 156 e non 160 i Comuni che andranno al voto in Sardegna alle amministrative del 25 e 26 ottobre, perché in quattro comuni, tre del Nuorese - Talana, Belvì e Sorgono - e uno dell'Oristanese - Seneghe - non è stata presentata nessuna lista e verrà nominato dalla Giunta regionale un commissario fino alle prossime elezioni.

 In 48 comuni è stata presentata un'unica lista e l'avversario da battere è il quorum: il 50% più uno degli aventi diritto per rendere valido il voto. Intanto dopo le verifiche sulle liste, a causa di errori sono state escluse tre liste dalla competizione elettorale a Nuoro, Aritzo e La Maddalena. Nel capoluogo barbaricino è stata esclusa la lista Generazione Nuoro di Francesco Guccini (lista civica) uno dei sette candidati sindaci. La contestazione mossa è la mancanza di un certificato di una candidata residente da 15 anni a Nuoro, iscritta nelle liste elettorali cittadine, ma nata all'estero. Al momento Guccini corre con tre liste e non con quattro, ma ha già annunciato il ricorso.

Per un errore formale non parteciperà alle elezioni nemmeno la lista del candidato sindaco di Aritzo Gianfranco Secci, anche lui annuncia la possibilità di un ricorso. Fuori dalla competizione elettorale anche la lista "Non solo tunnel" del candidato sindaco Giovanni Gavino Manconi alla Maddalena, per un ritardo nella presentazione della lista. Il gruppo ha presentato un ricorso affermando di essere arrivati in Municipio molto prima della scadenza per la presentazione fissata a mezzogiorno, ma di non essere riusciti entro l'orario per problemi non legati a loro. Al momento alla Maddalena è corsa a tre e non a quattro.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie