Fideuram: 222 milioni utile trimestre, raccolta 2,7 miliardi

Indice solidità patrimoniale sale al 27,5%, stop dividendo 2019

(ANSA) - MILANO, 13 MAG - Fideuram-Intesa Sanpaolo Private Banking ha registrato nei tre mesi un utile netto consolidato di 222 milioni, in lieve calo rispetto allo stesso periodo 2019 (-3%).
    La raccolta netta totale è salita a 2,7 miliardi (+163%) e si è interamente concentrata sulla componente di risparmio amministrato (3,3 miliardi) a fronte di una raccolta netta di risparmio gestito che ha registrato un deflusso, ancorché contenuto (-0,6 miliardi) con l'esplodere del covid. Le masse amministrate si sono attestate a 223 miliardi (-8% da fine dicembre, stabili rispetto al primo trimestre 2019).
    La solidità patrimoniale resta molto sopra i requisiti normativi, con un Common Equity Tier1 ratio salito al 27,5%. Lo segnala una nota ricordando che l'assemblea di Fideuram del 30 marzo ha deliberato di non distribuire dividendi, in aderenza a quanto richiesto alle banche dalla Bce e l'utile 2019, pari a 851 milioni, è stato pertanto interamente destinato a riserva.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia




      Modifica consenso Cookie