Coronavirus: Zaia, due casi sospetti

'Attendiamo seconde analisi da Spallanzani'

(ANSA) - VENEZIA, 21 FEB - Ci sono due casi sospetti di persone contagiate da Coronavirus in Veneto. Lo rende noto, interpellato dall'ANSA, il presidente della Regione, Liuca zaia.
    "Ci sono due casi sospetti, due cittadini veneti - dice Zaia - Ora stiamo attendendo le seconde analisi dall'istituto Spallanzani". Zaia ha già sentito il commissario Angelo Borrelli, e ora si sta recando nella sede dell'unità di crisi per il Veneto, in via degli Scrovegni a Padova. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie