Professioni: ingegneri, urge tutela, avanti con ddl malattia

Zambrano su testo in commissione Senato, 'finora troppi intoppi'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 13 MAG - Finora "ci sono stati troppi intoppi" sul percorso del disegno di legge trasversale per il differimento dei termini per il professionista malato, o infortunato, mentre "è urgente una tutela generale per i nostri clienti e per noi". A dirlo il presidente del Consiglio nazionale degli ingegneri e coordinatore della Rete delle professioni tecniche Armando Zambrano, nella conferenza odierna di presentazione del congresso della sua categoria, che aprirà i battenti lunedì 17 maggio. Positivo, poi, a suo giudizio, il recente varo dell'emendamento al decreto sostegni che riconosce la possibilità del rinvio delle scadenze per i professionisti che contraggono il Covid-19, testo che, come il più articolato disegno di legge all'esame della Commissione Giustizia del Senato, ha come primo firmatario il senatore di FdI Andrea de Bertoldi, ma è stato sottoscritto da esponenti di tutti gli schieramenti politici. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie