Economia

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

Un alto dirigente di Worldfirst entra a far parte della fintech britannica Storfund

L’azienda finanziatrice per e-commerce con sede a Londra ha assunto il suo primo Chief Revenue Officer con l'obiettivo di sviluppare ambiziosi piani di crescita

Business Wire

Dopo una ricerca durata sei mesi, Storfund ha nominato come Chief Revenue Officer Oliver Whelan, ex Global Head of Enterprise di Worldfirst. Whelan, che ha trascorso quasi un decennio presso la fintech di pagamenti Worldfirst, si occuperà di accelerare la rapida e redditizia crescita di Storfund.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20220629005099/it/

Oliver Whelan, Chief Revenue Officer (Photo: Business Wire)

Oliver Whelan, Chief Revenue Officer (Photo: Business Wire)

Disponibile in 20 Paesi nei più grandi marketplace del mondo tra cui Cdiscount, Back Market, PcComponentes, Fyndiq e Amazon, Storfund è una delle fintech in più rapida ascesa del Regno Unito. Ma, in un settore ossessionato dalla riduzione delle operazioni in perdita, ciò che risulta eccezionale è il fatto che Storfund ha raggiunto questa crescita realizzando un profitto.

I fondatori hanno preso la decisione di finanziare la crescita a partire dal fatturato piuttosto che dal capitale esterno, ritenendo che ciò avrebbe creato una cultura orientata all'impatto: la crescita sarebbe avvenuta solo se i clienti avessero visto che valeva la pena pagare per il servizio offerto dall'azienda.

"A differenza dei suoi concorrenti, Storfund si è concentrata sul suo prodotto e, soprattutto, sui suoi clienti", ha affermato Whelan, "l’azienda sa perché esiste e non lo ha dimenticato nel perseguire il suo obiettivo di crescita". Storfund è l'unico fornitore europeo di factoring (pagamento immediato sulle vendite) per i venditori delle piattaforme di marketplace, un servizio essenziale dato che le aziende aspettano in media 42 giorni per essere pagate.

"La liquidità rimane la più grande sfida per le aziende di e-commerce", ha affermato Whelan. "Ci sono alcune start-up che offrono prestiti ai venditori di e-commerce, ma Storfund è ancora l'unica fintech europea a offrire capitale circolante sotto forma di factoring. Le banche tradizionali, come anche le concorrenti banche digitali, ancora non comprendono il settore dell'e-commerce".

"Il potenziale di Storfund è enorme", ha detto Whelan, "e l’azienda sta offrendo una soluzione semplice a un settore che vale quasi 4 trilioni di sterline".

La domanda per il suo servizio ha fatto si che negli ultimi tre anni Storfund raddoppiasse il finanziamento annuale fornito e lo scorso autunno l'azienda ha annunciato di aver messo in atto finanziamenti che le consentirebbero di fornire fino a 5 miliardi di sterline l'anno alle imprese di e-commerce. Il compito di Whelan sarà quello di trarre profitto da questo slancio, attingendo alla sua esperienza maturata in Worldfirst.

La crescita esponenziale di Worldfirst ha visto il trasferimento di oltre 70 miliardi di sterline destinate ai clienti tra il 2004, anno del suo lancio, e il 2019, anno dell'acquisizione da parte di Ant Group in quella che è stata una delle più importanti operazioni concluse dalla più grande fintech del mondo. In qualità di Global Head of Enterprise di Wordfirst, Whelan è stato il responsabile della negoziazione delle più grandi partnership strategiche di e-commerce e finanziarie dell'azienda.

"Il successo di Worldfirst è stato guidato dalla sua cultura", ha detto Whelan, "e Storfund non è da meno. Ha un team fantastico e clienti fedeli ed entusiasti: oltre un terzo delle nuove aziende con cui collaboriamo è frutto di raccomandazioni".

"La forza del nostro prodotto, la nostra struttura di finanziamento e l’ossessione per una crescita redditizia ci consentono di rimanere concentrati al 100% sulla nostra missione", ha affermato George Brintalos, CEO e co-fondatore, "è anche uno dei motivi per cui siamo in grado di attirare talenti eccezionali come Oliver e continuare ad assumere personale mentre il settore nel suo complesso è orientato al ridimensionamento".

Negli ultimi tre anni l'industria tecnologica è stata inondata dai capitali di rischio e l'insolita decisione di Storfund di non ricevere capitali esterni la pone in una posizione di forza per superare la contrazione del mercato, che ha particolarmente influenzato il valore delle imprese tecnologiche. Libera dalla pressione sui rendimenti, Storfund è ben posizionata per continuare a crescere attraverso un'espansione costante.

I prossimi anni saranno incentrati sull'espansione attraverso le partnership con piattaforme di marketplace in rapida crescita in Europa, Asia e nel continente americano. "Oliver è la persona giusta al momento giusto", ha detto Akbar Ahsan, co-fondatore, "non solo ha un curriculum invidiabile e una vasta rete di conoscenze, ma possiede anche la giusta compatibilità culturale. Ha uno spirito imprenditoriale e comprende la nostra mentalità del rimboccarsi le maniche e darsi da fare, ma apporta anche la disciplina e il pensiero orientato al processo che le grandi aziende instillano, che sarà fondamentale per l'ulteriore espansione delle nostre operazioni internazionali".

La nomina di Whelan è in linea con la strategia di Storfund di assumere esperti dirigenti di e-commerce per i ruoli di alta responsabilità. Altre assunzioni degne di nota includono David Rolls da Amazon e Margaret-Anne Galvin da Cdiscount.

Per ulteriori informazioni, risorse e interviste, si prega di contattare Hana Graham, Responsabile Marketing di Storfund, all'indirizzo e-mail hana@storfund.com o allo 00 44 7812 011756.

Permalink: http://www.businesswire.com/news/home/20220629005099/it

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale di Business Wire

Video Economia


Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie