• Regionali: Renzi, Italia Viva andrà meglio di quanto dicono i sondaggi

Regionali: Renzi, Italia Viva andrà meglio di quanto dicono i sondaggi

Con 5s per mandare a casa Salvini sì, giustizialisti no

 "Mi sembra che non ci siano le condizioni per un riavvicinamento". Lo dice il leader di Italia Viva Matteo Renzi, tornando sull'ipotesi di un rientro nel Pd,.
    "Noi siamo venuti via dal Pd con molta sofferenza perché abbiamo detto: l'accordo con il M5s per mandare a casa Salvini, sì, ma l'accordo per diventare giustizialista, no", ha spiegato Renzi a margine di un evento a Genova con il candidato alle elezioni regionali in Liguria sostenuto da Iv, +Europa e Psi, Aristide Massardo.

"Io penso che i voti saranno meglio dei sondaggi. Questa è la politica del Grande Fratello, però si elegge un governatore non un influencer". Lo ha detto il leader di Italia Viva Matteo Renzi a un evento per le regionali a Genova. "Credo che un partito appena nato che ha un anno di vita farà un risultato decisamente superiore alle aspettative - ha aggiunto il senatore -. Quello che fa la differenza oggi in Italia è la capacità di essere riconosciuti su alcune battaglie: per esempio il Mes - ha elencato Renzi -. Sì o no? 37 miliardi per la sanità, li prendono o no? che dice la Lega? Sbloccare i cantieri, noi abbiamo le idee chiare sulla Gronda, il Tap, sull'alta velocità da Milano a Venezia, sul Ponte sullo stretto, su tutto ciò che è infrastruttura per questo Paese. Italia Viva sarà giudicata su questo".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie