Massara, nuovo commissario dia impulso

Il quarto in quattro anni. Governatore eletto sia presenza reale

(ANSA) - CAMERINO (MACERATA), 15 FEB - "Abbiamo un nuovo commissario straordinario, il quarto in quattro anni, speriamo che adesso arrivi anche un nuovo impulso per la ricostruzione". Lo ha detto all'ANSA il vescovo di Camerino Francesco Massara a proposito della nomina di Giovanni Legnini, a margine della presentazione del bando della Regione Marche 'Musica per il lavoro' che offre opportunità formative nel settore musicale epr 15 giovani. L'alternanza dei commissari comporta anche "a un allungamento dei tempi, perché oggi volta si deve ricominciare daccapo". E pensando ancora alla ricostruzione, il vescovo, rivolgendosi al presidente della Regione Marche che verrà eletto in primavera ha raccomandato di "porre una attenzione particolare alle zone terremotate e di dedicare ascolto alla gente che vive qui, anche attraverso una presenza reale così da aiutare le persone a uscire dal loro stato depressivo e di profonda solitudine". La formazione professionale nella musica può aiutare: "più che musica per il lavoro, direi musica per la vita, perché la musica aiuta a dare un contributo alla rinascita di questo territorio e un'opportunità per i più giovani" ha osservato. Mons. Massara ha poi sottolineato l'importanza del lavoro che "dà dignità all'uomo e mi auguro che la dignità dell'uomo sia al centro di tutti i programmi elettorali".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie