Coronavirus: Serbia, Djokovic dona 1 mln euro per respiratori

Campione ringrazia i medici di tutto il mondo

 Novak Djokovic e sua moglie Jelena hanno donato un milione di euro alla Serbia per l'acquisto di respiratori e altro materiale medico-sanitario necessario alla lotta contro il coronavirus. Lo ha annunciato lo stesso campione serbo in un video diffuso oggi dai media, nel quale afferma che il materiale sanitario verrà acquistato in Cina e in Germania. Djokovic nel video ha espresso un ringraziamento ai medici e a tutto il personale sanitario che nel mondo intero è impegnato al massimo contro il contagio e a difesa della salute delle persone. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie