15:43

Usa lanciano azione antitrust contro Google

L'accusa è di abuso di posizione dominante

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - NEW YORK, 20 OTT - Gli Stati Uniti lanciano ufficialmente un'azione antitrust contro Google, accusata di abuso di posizione dominante. L'azione del Dipartimento di Giustizia è destinata ad aprire una guerra legale fra Washington e la Silicon Valley e rappresenta la maggiore azione antitrust degli ultimi decenni.
    I documenti depositati dal Dipartimento di Giustizia mostrano che all'azione antitrust contro Google hanno aderito anche 11 stati americani. L'azione delle autorità americane segue il rapporto del Congresso che ha accusato le big della Silicon Valley di monopolio e ha indicato la necessità di apportare modifiche, incluso un loro possibile spezzatino. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

15:27

Abi: prosegue boom depositi +8%, pesa incertezza su crisi

Crescita anche per effetto finanziamenti garantiti Stato

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 20 OTT - Prosegue la forte crescita dei depositi bancari con un aumento, a settembre, dell'8% a 1681 miliardi a causa dell'incertezza per la situazione futura che induce aziende e famiglie a parcheggiare la liquidità, in parte anche quella proveniente dai finanziamenti garantiti dallo Stato. Secondo il rapporto mensile Abi si tratta di un incremento di 125 miliardi di euro rispetto a un anno fa, causato appunto in parte dai prestiti garantiti. Per il vice dg dell'associazione Gianfranco Torriero "il risparmio non è di per sè negativo, è chiaro che si sono comportamenti cautelativi che inducano a creare dei buffer di risorse per fare fronte a eventuali criticità. Per questo - aggiunge - bisogna ricreare condizioni di certezza e proseguire con le politiche economiche di governi e Unione europea, perchè se la crescita dei depositi a causa dell'incertezza diventa un comportamento strutturale, fa venire meno delle risorse aggregate per l'economia".
    Accelerano i prestiti bancari a famiglie e imprese a settembre.
    Sono saliti del 4,8% rispetto al +4,1% del mese precedente proseguendo l'andamento positivo causato dai finanziamenti garantiti dallo Stato. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

15:12

Covid: De Luca, da venerdì lockdown alle 23

Chiudi
 (ANSA) ++ Covid: De Luca, da venerdì lockdown alle 23 ++ (ANSA) ++ Covid: De Luca, da venerdì lockdown alle 23 ++ (ANSA) ++ Covid: De Luca, da venerdì lockdown alle 23 ++ (ANSA) ++ Covid: De Luca, da venerdì lockdown alle 23 ++ (ANSA) ++ Covid: De Luca, da venerdì lockdown alle 23 ++ (ANSA) ++ Covid: De Luca, da venerdì lockdown alle 23 ++ (ANSA) ++ Covid: De Luca, da venerdì lockdown alle 23 ++ (ANSA) ++ Covid: De Luca, da venerdì lockdown alle 23 ++ (ANSA) ++ Covid: De Luca, da venerdì lockdown alle 23 ++ (ANSA) ++ Covid: De Luca, da venerdì lockdown alle 23 ++ (ANSA) ++ Covid: De Luca, da venerdì lockdown alle 23 ++ (ANSA) ++ Covid: De Luca, da venerdì lockdown alle 23 ++ (ANSA)

(ANSA) - NAPOLI, 20 OTT - "Ci prepariamo a chiedere ingiornata il coprifuoco. Il blocco di tutte attività e dellamobilità da questo fine settimana in poi". Lo ha annunciato ilpresidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.
    "Volevamopartire - ha detto - dall'ultimo week end di ottobre ma partiamoora. Si interrompono le attività e la mobilità alle 23 percontenere l'onda di contagio. Alle 23 da venerdì si chiude tuttoanche in Campania come si è chiesto anche in Lombardia".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

15:11

Giro: positivo è Gaviria, aveva già avuto il virus

Chiudi
 (ANSA) ITALY CYCLING GIRO D'ITALIA 16TH STAGE (ANSA) ITALY CYCLING GIRO D'ITALIA 16TH STAGE (ANSA) ITALY CYCLING GIRO D'ITALIA 16TH STAGE (ANSA) ITALY CYCLING GIRO D'ITALIA 16TH STAGE (ANSA) ITALY CYCLING GIRO D'ITALIA 16TH STAGE (ANSA) ITALY CYCLING GIRO D'ITALIA 16TH STAGE (ANSA) ITALY CYCLING GIRO D'ITALIA 16TH STAGE (ANSA) ITALY CYCLING GIRO D'ITALIA 16TH STAGE (ANSA) ITALY CYCLING GIRO D'ITALIA 16TH STAGE (ANSA) ITALY CYCLING GIRO D'ITALIA 16TH STAGE (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 20 OTT - E' Fernando Gaviria il corridoredella UAE Emirates risultato positivo, e asintomatico, dopo gliultimi test effettuati al Giro d'Italia.Il 26enne colombiano era già risultato positivo a marzo e si eraperfettamente ristabilito.
    All'epoca l'atleta fu ricoverato perquattro settimane.La Uae Emirates ha fatto sapere che "tutti gli altri ciclisti emembri dello staff del team hanno ricevuto un esito negativo" eproseguiranno oggi la corsa. Lo staff sanitario della squadra"sta seguendo la situazione con attenzione, mettendo in operatutto quanto necessario per assicurare un sicuro proseguimento".Dopo aver ricevuto il responso del test, Gaviria è statoimmediatamente posto in isolamento: è in buona salute ecompletamente asintomatico". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




14:49

Morta Lea Vergine, un giorno dopo il marito Enzo Mari

Curatrice e critica d'arte, aveva 82 anni

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MILANO, 20 OTT - È morta all'età di 82 anni, solo un giorno dopo il marito, il grande designer Enzo Mari, Lea Vergine, curatrice e critica d'arte. Secondo quanto si è appreso, i due erano ricoverati nello stesso ospedale e sarebbero morti per le conseguenze del coronavirus. Lea Vergine era nata a Napoli nel 1938 con il nome di Lea Buoncristiano e si era trasferita a Milano negli anni '70. Era ritenuta una delle figure più importanti nella critica artistica contemporanea in Italia ed ha scritto sui maggiori quotidiani e settimanali. La sua ultima pubblicazione è stata L'arte non è faccenda di persone perbene. Conversazione con Chiara Gatti, edito da Rizzoli nel 2016. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



14:40

Fabrice Pascal Quagliotti, tra lo spazio e Bowie

'Parallel Worlds' è primo disco solista di leader dei Rockets

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - MILANO, 20 OTT - S'intitola 'Parallel Worlds' il primo album da solista di Fabrice Pascal Quagliotti dei Rockets.
    Il musicista francese che con la sua band, capostipite dello space-rock, ha venduto milioni di album, debutta in versione solista sperimentando anche in ambiti lontani da quelli avvicinati fino ad oggi, tra esplorazioni elettroniche, mondi spaziali e i riferimenti a figure come David Bowie e Gagarin.
    "Erano già 4-5 anni - ha raccontato - che avevo voglia di fare un album da solo. Questo progetto è nato un po' per caso quando Roy Tarrant, mio discografico, ha ascoltato alcuni provini di strumentali che avevo registrato e mi ha spinto a procedere in questa direzione. Il lockdown, che ho trascorso a Como immerso nel verde, mi ha dato molto tempo per dedicarmi alla mia musica e mi ha dato la possibilità di avere la mente libera per poter fare una ricerca sui suoni per andare poi a comporre l'album esattamente come lo immaginavo".
    Da 'Alchemy' fino a 'Walk Away', passando per 'So Long Major Tom', 'Princess', 'Friend', 'Renaissance' e le altre tracce in scaletta, l'album è anche un viaggio attraverso mondi sconosciuti e musicisti celebri. "Ho cercato di creare un viaggio ricco di atmosfera - ha detto il musicista - attraverso un universo di suoni che toccano un immaginario molto ampio.
    Sono sempre stato appassionato e affascinato dallo spazio e dalla vita nello spazio. Nel disco c'è un brano intitolato 'Hubble Space Telescope' dedicato all'osservatorio volante lanciato nel 1990 dalla Nasa e dall'Esa e c'è un brano dedicato al grande astronauta ed eroe nazionale russo, Yuri Gagarin.
    All'interno dell'album vi è anche "So Long Major Tom" ispirato a David Bowie. Penso che David Bowie sia un grandissimo artista, non solo in campo musicale ma a 360 gradi, un grande ricercatore anche nell'estetica". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

14:24

Ance: Buia, produzione delle costruzioni -13%, basta mazzate

Spesi per il dissesto 1,5 miliardi sui 6 stanziati dal 2010

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 20 OTT - L'Ance prevede un calo del 13% della produzione delle costruzioni di quest'anno "che va a sommarsi al 33% in meno registrato negli ultimi 12 anni", secondo i dati presentati dal presidente, Gabrile Buia, all'assemblea pubblica dell'associazione. "Chi è riuscito a reggere questa onda d'urto ha sicuramente bisogno di sostegno e non di mazzate ulteriori", dichiara Buia.
    Anche alla luce di questi dati, il primo appello dei costruttori è perché l'Italia non si fermi. "L'Italia non può e non deve fermarsi ancora. Abbiamo gli strumenti per continuare a lavorare in sicurezza, manteniamo i nervi saldi", afferma Buia.
    Buia parla di un momento "decisivo" in cui "è necessario compiere scelte coraggiose e ascoltare la voce di chi vive sulla propria pelle gli effetti di quelle decisioni. Non possiamo continuare a fare gli errori di sempre". "Occorre cominciare a fare le cose che servono - dice - davvero. Non vogliamo sentirci dire 'avevate ragione'. Vogliamo vedere i risultati adesso".
    I problemi sono tanti, a partire dai ritardi negli investimenti dello Stato. "Sono anni che le risorse destinate alla prevenzione del rischio idrogeologico non vengono spese.
    Dopo 10 anni, sono stati spesi solo 1,5 dei circa 6 miliardi di euro stanziati", dice. L'Ance precisa che dei 5.890 milioni di euro programmati a partire dal 2010, le regioni hanno speso solo il 26,3% (1.531 milioni).
    "Persistono procedure di approvazione farraginose, carenze di progettazione e lentezze nell'esecuzione degli interventi. Una situazione - spiega - aggravata dalla soppressione nel luglio 2018 di Italia Sicura, la Struttura di Missione presso la presidenza del Consiglio dei ministri con compiti di coordinamento e pianificazione".
    In questo contesto, l'opportunità viene dai fondi europei.
    "Le risorse del Recovery Fund devono andare a finanziare ri-nascita di infrastrutture, città e territori in chiave di sviluppo sostenibile. Oppure avremo solo allungato di qualche mese la vita a un moribondo, senza essere riusciti in alcun modo a garantirgli una prospettiva futura", è il messaggio di Buia.
    "O queste risorse sono destinate ad un ampio programma di ri-generazione del Paese - dice - oppure siamo definitivamente fuori dai giochi". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

13:43

Franceschini, la moda è parte dell'arte contemporanea

Il ministro in videoconferenza alla presentazione di Apritimoda

Chiudi  (ANSA)

(ANSA) - ROMA, 20 OTT - "La nostra moda è parte dell'arte italiana contemporanea e non c'è mai stata come ora questa consapevolezza. Al suo interno ci sono secoli di bellezza entrati nel nostro dna, di cultura, di conoscenza dei mestieri e di saperi tramandati. E' vero, nel nostro Paese c'è stata molta attenzione alla tutela del patrimonio artistico e architettonico lasciato dalle generazioni precedenti, e facciamo bene a farlo.
    Ma abbiamo dedicato poca attenzione al presente al contemporaneo. Per questo nella riforma del ministero (avvenuta nel 2019, ndr) abbiamo creato una direzione che si chiama Creatività Contemporanea, che per la prima volta ha un dirigente e un servizio che si occupa di moda e di design, perché vogliamo davvero lavorare molto con questo settore pieno di eccellenze, di giovani talenti e di mestieri sconosciuti ma straordinari che il mondo ci invidia". Lo ha detto in videoconferenza il ministro per i Beni le Attività Culturali e il Turismo, Dario Franceschini, intervenendo alla presentazione in digitale della nuova edizione Apritimoda, iniziativa ideata dalla giornalista Cinzia Sasso, patrocinata dal Mibact e sostenuta da Banca Intesa, che punta a valorizzare e a far conoscere le professioni, i mestieri e i luoghi più segreti della moda. La nuova edizione si terrà il 24 e 25 ottobre in 70 luoghi, tra residenze in palazzi storici, atelier, laboratori e sedi museali, sparsi in 13 regioni italiane. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie